Creta è una meravigliosa scelta per un viaggio, luogo magico di miti e leggende che saprà incantarvi! Oltre ad essere la culla di un’antichissima civiltà, l’isola di Creta ospita alcuni tra i luoghi naturalistici più belli di tutta la Grecia. Se scegliete quest’isola come meta delle vostre prossime vacanze vi invitiamo ad esplorarla il più possibile per scoprire tutti i luoghi più suggestivi ed immergervi completamente nei suoi incredibili paesaggi mediterranei. Vediamo insieme le 5 tappe imperdibili per un tour indimenticabile.

 

5. Laguna di Balos

 

Se chiudete gli occhi e cercate di visualizzare l’immagine di un’incantevole spiaggia greca ecco, probabilmente state immaginando la Laguna di Balos. Questa spiaggia è sicuramente la più bella di Creta e forse la più bella della Grecia: un panorama incontaminato impreziosito dai colori cangianti di un mare unico al mondo. Come si arriva in questo splendido paradiso? Ci sono diverse soluzioni.

Una è quella di arrivarci in nave: le imbarcazioni salpano dal porto di Kissamos e arrivano alla laguna in circa un’ora di viaggio. Un’altra soluzione è l’autobus da Chania o dai paesi limitrofi. In alternativa è possibile noleggiare un’auto e percorrere i 50km di strada che la separano da Chania. Una soluzione più comoda è chiaramente quella del tour organizzato che vi porterà direttamente a destinazione.

 

4. Le Gole di Samaria

 

Per gli amanti del trekking le Gole di Samaria sono una tappa davvero imperdibile. Si tratta di veri e propri canyon che si susseguono per 16 chilometri, uno spettacolo unico! Il percorso parte dal villaggio di Omalos nella zona occidentale dell’isola e il sentiero si snoda in una fenditura tra due pareti rocciose alte 500 metri. Potrete visitare la celebre Grotta di Zeus e godere dei moltissimi affascinanti scorci che questo trekking offre.

3.I Monasteri di Akrotiri

 

La penisola di Akrotiri è una destinazione davvero mistica, una gita che vi permetterà di scoprire meravigliosi monasteri in contesti favolosi.

Tra i monasteri più belli vogliamo evidenziare: quello di Agia Triada Zangrol, maestoso e rinascimentale. Il monastero di Gouverneto, un’abbazia fortificata del 1537, immerso in un dedalo di gole e sentieri a strapiombo sul mare. La Chiesa rupestre della Madonna dell’Orso, un tesoro incastonato nella roccia vicino ad un’immensa stalagmite a forma di orso che richiama la leggenda di una bestia feroce trasformata in roccia dalla Madonna per aver minacciato la vita dei monaci.

 

2. L’isola Chrissi

 

Se amate le escursioni in barca l’isola di Chirissi è la gita perfetta per voi. Questa bellissima isola si trova al largo del mar Libico ed è raggiungibile partendo da Lerapetra in battello o con un’imbarcazione privata. Il paesaggio ricorda molto quello del mar dei Caraibi, con le sue spiagge bianche e il mare cristallino, un caldo sogno ad occhi aperti. Se vi piace girovagare potrete scoprire fantastiche spiagge tutto intorno all’isola. A nord troverete la famosa spiaggia di Chrissi Ammo dalla sabbia dorata, a ovest quella di Hatzivolakas, un’isolata caletta rocciosa dai cedri secolari.

 

1. Palazzo Cnosso

 

E al primo posto come non citare il Palazzo di Cnosso, la celebre città palaziale che riecheggia di storia, miti e leggende. Il palazzo si trova a poca distanza dalla città di Iraklio e si suppone che il luogo fu scelto intorno al 2000 a.C. per motivi religiosi: questo infatti sarebbe il luogo sacro dove Era nascose il figlio Zeus per salvarlo dall’ira del padre Crono.

L’edificio durante il suo periodo di massimo splendore era immenso, dislocato su cinque piani e completamente ricoperto di affreschi il più famoso dei quali, la tauromachia, è oggi conservato al Museo Archeologico di Heraklion.

Il Palazzo oggi è famoso soprattutto per il Labirinto del Minotauro. Il mito racconta che il re di Creta Minosse avesse nascosto lì suo figlio nato dalla relazione incestuosa della moglie con un toro sacro.

Oggi gli archeologi pensano che fosse il Palazzo di Cnosso stesso il vero labirinto del mito.

Una visita al Palazzo di Cnosso vi lascerà letteralmente senza fiato e vi regalerà l’impagabile sensazione di aver compiuto un